Ottimismo democratico

 

Antonio Rezza e Flavia Mastrella saranno protagonisti di un doppio appuntamento bolognese sabato 28 febbraio: nel pomeriggio, alle ore 18 alla Libreria Modo Infoshop, gli autori presenteranno il nuovo DVD Ottimismo democratico (Kiwido – Federico Carra Editore); in serata, invece, alle ore 20.15 al Cinema Lumière, una carrellata antologica dei cortometraggi realizzati da Rezza e Mastrella precederà l’incontro con il pubblico in sala.

Divenuto notissimo grazie alle numerose apparizioni televisive, Rezza ha tuttavia alle spalle una lunga carriera teatrale: ben nove sono i lavori fin qui realizzati a teatro assieme a Flavia Mastrella, il cui sodalizio, tuttora ininterrotto, risale al 1987.

Il loro lavoro cinematografico conta poi numerosi cortometraggi e lungometraggi: tra questi, Escoriandoli, realizzato nel 1996 e presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, seguito negli anni da Delitto sul Po, Samp e Fotofinish – sdocumento a vita bianca.

Al lavoro registico e attoriale Antonio Rezza accosta quello di scrittore (ricordiamo i romanzi, Non cogito ergo digito, Ti squamo e Son[n]o).

Presentazione a cura di Kiwido – Federico Carra Editore:

"Ottimismo Democratico è un video-percorso di cortometraggi di Flavia Mastrella e Antonio Rezza ideati e prodotti tra il 1990 e il 1999.

Una costante caratteriale è la presenza del corpo tragico-catastrofico e della parola (ipnotica) di Antonio Rezza. Le storie raccontano di una cultura in decadenza. I film sono realizzati a basso budget e risentono delle influenze stilistiche dettate dalla tecnologia. Questa carenza conferisce al corto un ulteriore carattere espressivo e lo definisce fino a farlo trasudare amaro. Nelle storie, nella voce e nelle ambientazioni tutto è denso di atmosfere e le inquadrature intrappolano il corpo in uno spazio estraniante dove, nell’insieme frammentario, il protagonismo di un’umanità pedante campeggia meschino ed estremamente comico.

Flavia Mastrella e Antonio Rezza hanno realizzato infiniti cortometraggi, tre lungometraggi, nove performance teatrali, diverse trasmissioni televisive ed opere artistiche e letterarie.

Mai pubblicati in home video, i loro lavori in bianco e nero, divenuti ormai dei cult, sono stati più volte premiati nei maggiori festival di cinema indipendente.

Dieci anni di produzioni originali, visionarie e surreali immortalate da Martina Villiger nel libro fotografico curato dagli stessi autori.

Il dvd contiene inoltre il documento inedito Il passato è il mio bastone, presentato alle Giornate degli Autori – Venice Days del Festival di Venezia 2008, con immagini del girato mai montato e con interventi critici di Cristina Piccino, Steve Della Casa, Giovanni Spagnoletti, Fabio Ferzetti, Marco Dotti, Paolo D’Agostini, Morando Morandini, Enrico Ghezzi e Roberto Silvestri".

 

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.