Incontro con Carlo Mazzacurati

Carlo Mazzacurati torna a Bologna ospite della Cineteca (dopo la fortunata anteprima del suo ultimo film La passione) a chiusura della personale in corso al Cinema Lumière.

notte italiana
notte italiana

Il regista padovano incontrerà il pubblico al termine del suo film d’esordio, Notte italiana (inizio proiezione ore 18) e prima del successivo Sei Venezia, documentario-omaggio, presentato all’ultima Mostra del Cinema, dedicato alla città lagunare, attraverso le sei storie raccontate da suoi abitanti. Solo per quest’ultimo film, ingresso gratuito (valido per due persone fino ad esaurimento dei posti disponibili) presentando alla cassa una stampata dell’invito da scaricare sul sito della Cineteca.

Domenica 17 ottobre, Cinema Lumière

Ore 18
NOTTE ITALIANA (Italia/1987) di Carlo Mazzacurati (93′)
Un avvocato, in missione sul Delta del Po per stimare alcuni terreni destinati all’esproprio, finisce per restare coinvolto dai tanti misteri che si celano sotto l’apparente immobilismo di quelle superfici piatte e di quei luoghi senza tempo. Per il suo esordio alla regia – che è anche quello di Nanni Moretti con la sua Sacher Film in veste di produttore e talent-scout – Mazzacurati sceglie una terra densa di memorie cinefile, sospesa tra archeologia industriale e natura selvaggia, costante polo attrattivo di molto suo cinema. Storie minime, situazioni marginali, personaggi senza qualità si caricano di densità simbolica in questo giallo di provincia dai toni agrodolci. (Alessandro Cavazza)
Al termine, incontro con Carlo Mazzacurati

Ore 20
SEI VENEZIA (Italia/2010) di Carlo Mazzacurati (95’)
Che cos’è il sentimento di una città? Sono le sue strade, la luce che la illumina, sono le persone che ci vivono e le loro storie. È tutte queste cose ma anche qualcos’altro, qualcosa che richiede tempo e attenzione per essere colto. Questo documentario va in cerca di questo sentimento percorrendo la città e la sua laguna, scrutandone gli angoli e i giorni, ascoltando le storie di sei dei suoi abitanti: una cameriera d’albergo, un vecchio archeologo, un pensionato di Mestre, un pittore-pescatore, un ladro di appartamenti e un ragazzino.
Introduce Carlo Mazzacurati
Ingresso gratuito (valido per due persone fino ad esaurimento dei posti disponibili) presentando alla cassa una stampata dell’invito da scaricare sul sito della Cineteca.

Autore: bondeno

redazione bondeno.com