Dipendenze quotidiane

La mostra itinerante “Dipendenze quotidiane” approda sabato 26 settembre 2015 alle ore 18.00 presso la nota Accademia d’Arte Città di Ferrara-Galleria del Carbone, nell’omonima via al civico 18/A.

L’iniziativa culturale, patrocinata dal Comune di Ferrara, è a ingresso libero presso la Galleria del Carbone dal 26 settembre al 6 ottobre 2015 con i seguenti orari: dal Mercoledì al Venerdì 17-20; Sabato e festivi 11-12.30 e 17-20; Lunedì e Martedì chiuso.

“Dipendenze quotidiane” è il risultato di due concorsi fotografici promossi dal Punto D’ascolto sulle dipendenze – Grattacielo 183 con il Servizio per le Dipendenze patologiche dell’Ausl di Ferrara e la collaborazione del Centro Servizi per il Volontariato di Ferrara CSV – Agire Sociale.

159 fotografi da tutta l’Italia, con 250 fotografie, hanno rappresentato il tema della “dipendenza quotidiana” con stili ed espressioni artistiche molto differenti tra loro, andando a comporre una rappresentazione grafica innovativa in grado di stimolare l’attenzione dei visitatori su un argomento così variegato, ampio e complesso come quello delle ipendenze “quotidiane”.

La mostra è un contributo per individuare storie, spunti, significati e sfumature che concorrono ad arricchire un tema che spesso è trattato nei suoi aspetti patologici, tralasciando tutte quelle realtà legate alla normalità della crescita, dello sviluppo e al miglioramento della qualità della nostra esistenza.

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.