ASL e disdette mancate

La Direzione dell’Azienda USL di Ferrara desidera formulare alcune  precisazioni  in merito alle modalità con cui si gestiscono le sanzioni per le mancate disdette per dare opportune e corrette informazioni a cittadini e pubblica opinione.

L’Ufficio Pratiche delle Mancate Disdette è attivo dalle 11.00 alle 13.00. nel Settore 4 – CUP della Casa della Salute “Cittadella San Rocco” in C.so Giovecca 203 a Ferrara e già dalla settimana scorsa riceve il pubblico senza rilevare particolari difficoltà; qualora si rendesse necessario è disponibile il servizio “numerazione elimina coda” per evitare difficoltà tra il pubblico sulle precedenze per situazioni di particolare affluenza.

Nella comunicazione personale inviata ai cittadini che ricevono la sanzione è chiaramente indicato collocazione dell’Ufficio e orario di ricevimento dalla 11.00 alle 13.00.

Per quanto riguarda le sanzioni del 24 Maggio u.s., giornata di sciopero nazionale, -o comunque in caso di futuri scioperi- si precisa che, né i sistemi informatici né una persona fisica, sono in grado di distinguere se il paziente ha effettuato uno spostamento di prenotazione a causa dello sciopero o per altre motivazioni; per questo motivo s’inviano le sanzioni, ma il cittadino può e deve presentare il proprio giustificativo che sarà ovviamente accolto rientrando lo sciopero nel novero delle giustificazioni individuate dalla Regione. A tal proposito, si sottolinea, infatti, che tutti i giustificativi presentati a causa dello sciopero citato sono stati accolti.

Gli importi delle sanzioni vanno da 6 al 36.15 € (46.15 per gli interventi ambulatoriali, come, ad esempio, tunnel carpale o cataratta) + 12 € di spese di notifica.

Nel verbale di accertata violazione è chiaramente indicato che gli utenti -per legge- hanno 30 giorni per presentare le proprie giustificazioni e 60 per effettuare il pagamento.

Il colloquio individuale è solo una delle modalità di presentazione del giustificativo previste dall’Azienda, che contempla anche l’invio tramite e-mail, fax, pec e posta ordinaria.

Tutti coloro che trasmettono il giustificativo, o richiesta di informazioni, ricevono riscontro formale nel giro di qualche giorno e la risposta fornita ha la stessa validità. Inoltre, in ottemperanza a quanto previsto dalla normativa vigente, a coloro che hanno giustificato la mancata o tardiva disdetta, con conseguente accoglimento della medesima,  è sempre inviato il provvedimento di archiviazione.

Il personale degli uffici amministrativi, come previsto dal regolamento aziendale, non è tenuto ad esibire una cartellino identificativo, in quanto, il nome e cognome del lavoratore e l’ufficio di appartenenza sono chiaramente indicati nella targa accanto alla porta d’ingresso del medesimo.

 

 

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.