Feste

Ma i cittadini italiani non sono da meno. Li ho visti, li ho visti in folla a Ferragosto (ma anche per Natale ndr). Erano l’immagine della frenesia più insolente. Ponevano un tale impegno nel divertirsi a tutti i costi, che parevano in uno stato di “raptus”: Era difficile non considerarli spregevoli o comunque colpevolmente incoscienti”.

Pier Paolo Pasolini