Dal Consiglio comunale di Bondeno

Molto semplicemente: in sede di approvazione del bilancio ho presentato 2 emendamenti.
Con uno chiedevo il servizio di trasporto anziani verso i plessi ospedalieri e poliambulatori (per anziani non autosufficienti e non automuniti).
Con l’altro ho chiesto la riqualificazione del parco Baden Powell (zona via Alessandro Volta) poiché si trova in stato di degrado e senza illuminazione e viene usato dai ladri come via di fuga.
Ho proposto per il primo capitolo uno stanziamento di 50 mila euro. Per la riqualificazione 70 mila euro.
Ovviamente i soldi bisogna reperirli in bilancio e per me è assurdo tagliare altri servizi essenziali o chiedere l’aumento delle tasse. Così ho guardato tra la spesa corrente (ossia i soldi che ci sono davvero nelle casse comunali e sono immediatamente spendibili). Ho preso i capitoli più consistenti (quelli cioè che ricevono più soldi) e ho proposto di diminuirli. Parliamo di voci di bilancio finanziate con più di 70 mila euro alle quali sottraendo un 20/30% non si arreca danno.
Oltretutto, in bilancio la voce incriminata non riportava Spazio 29 quindi non era assolutamente possibile desumere leggendo che quei soldi erano tutti per Spazio 29. Era genericamente indicata come contributo alle associazioni per attività ricreative.
E, onestamente, tra un’attività ricreativa e un anziano in difficoltà o le famiglie svaligiate dai ladri, io preferisco mettere i soldi per tutelare gli anziani e le famiglie.
Tengo a precisare che ho proposto di tagliare al 100% il capitolo dell’auto di rappresentanza del sindaco e dei rimborsi chilometrici.

Ilaria Faraoni , PD

Presentato il bilancio della cultura a Bondeno


Lo trovate all’URL: http://simonelodi.blog.excite.it/permalink/469608, grazie al consigliere comunale diessino Simone Lodi (forse il comune di Bondeno non ha un addetto stampa).
Senza entrare nel merito, ci associamo al commentatore anonimo che chiede di dettagliare meglio a chi andranno i 21.300 euro di contributi diversi; visto che per le Giornate della cultura 2006 la Unione Associazioni Culturali ha ricevuto dall’assessorato alla promozione del territorio (non la cultura, quindi) 250,00 (duecentocinquanta) euro.
Riferimenti: Giornate della cultura 2006