Finale di una volta

È una Finale viva, dinamica, divertita e solare, quella che emerge dagli scatti di Ettore Bertelli, fotografo dilettante, che ha immortalato scene di vita quotidiana degli anni Cinquanta, Sessanta e inizio anni Settanta. Immagini donate all’Archivio Storico Comunale dalla nipote di Bertelli, Carla Michelini, educatrice della scuola dell’infanzia di Finale Emilia, che verranno presentate in anteprima e commentate da Celso Malaguti, profondo conoscitore di persone e cose finalesi, nel corso di due serate, la prima delle quali è in programma giovedì 20 ottobre, alle ore 20.45 nella sala consiliare del MAF di via della Rinascita 6.

foto-bertelli-1 foto-bertelli-2 foto-bertelli-3 celsobertelli_2016

Sarà l’occasione per molti finalesi di rivedersi – molto più giovani – protagonisti del Carnevale degli anni Cinquanta, delle gimkane organizzate in piazza Garibaldi, delle gare di pattinaggio in via Trento e Trieste, degli incontri di calcio allo stadio di via di Sotto e sui campetti del Seminario, oltre che di varie manifestazioni civili e religiose.

Le immagini donate andranno a costituire un fondo intitolato a Ettore Bertelli, composto da circa 400 fotografie, già digitalizzate e che a breve saranno rese disponibili per la visione in una serie di gallerie fotografiche sul sito dell’amministrazione comunale http://www.comunefinale.net.

[See image gallery at www.sulpanaro.net]

The post Finale Emilia nelle foto di Ettore Bertelli: giovedì primo appuntamento al MAF appeared first on SulPanaro | News.

Magico 2016

La Filiale di Modena di Poste Italiane, su richiesta di Photoclub Eyes B.F.I., in occasione del 14° concorso fotografico estemporaneo “Magico 2016”, ha approntato un servizio con speciale annullo postale che si potrà ottenere domenica 10 aprile dalle 10.30 alle 15.30 nello spazio allestito in Piazza Castello a San Felice sul Panaro.

Nei giorni successivi alla manifestazione, i marcofili e coloro che volessero richiedere l’annullo possono inoltrare le commissioni filateliche a Poste Italiane / U.P. Modena Centro / Sportello Filatelico Via Modonella, 8  – 41121 Modena (tel. 059 2053939).

 

Poste Italiane attiva Servizi Filatelici Temporanei dotati di bolli speciali che riproducono con scritte e immagini il tema di manifestazioni legate ad eventi di notevole interesse culturale, economico e sociale: convegni, congressi, raduni, fiere, mostre, celebrazioni di eventi storici, manifestazioni filateliche, sportive, culturali, umanitarie, anniversari di personalità non viventi, inaugurazioni di opere pubbliche di particolare rilevanza locale o nazionale.  

Il servizio è rivolto a chi intenda pubblicizzare e storicizzare il proprio evento con la realizzazione del bollo speciale (Enti Pubblici o privati, Associazioni, Società, Partiti Politici, Organizzazioni sindacali, comitati promotori o organizzatori di manifestazioni).

The post Per il Magico 2016 uno speciale annullo filatelico a San Felice sul Panaro appeared first on SulPanaro | News.

Dipendenze quotidiane

La mostra itinerante “Dipendenze quotidiane” approda sabato 26 settembre 2015 alle ore 18.00 presso la nota Accademia d’Arte Città di Ferrara-Galleria del Carbone, nell’omonima via al civico 18/A.

L’iniziativa culturale, patrocinata dal Comune di Ferrara, è a ingresso libero presso la Galleria del Carbone dal 26 settembre al 6 ottobre 2015 con i seguenti orari: dal Mercoledì al Venerdì 17-20; Sabato e festivi 11-12.30 e 17-20; Lunedì e Martedì chiuso.

“Dipendenze quotidiane” è il risultato di due concorsi fotografici promossi dal Punto D’ascolto sulle dipendenze – Grattacielo 183 con il Servizio per le Dipendenze patologiche dell’Ausl di Ferrara e la collaborazione del Centro Servizi per il Volontariato di Ferrara CSV – Agire Sociale.

159 fotografi da tutta l’Italia, con 250 fotografie, hanno rappresentato il tema della “dipendenza quotidiana” con stili ed espressioni artistiche molto differenti tra loro, andando a comporre una rappresentazione grafica innovativa in grado di stimolare l’attenzione dei visitatori su un argomento così variegato, ampio e complesso come quello delle ipendenze “quotidiane”.

La mostra è un contributo per individuare storie, spunti, significati e sfumature che concorrono ad arricchire un tema che spesso è trattato nei suoi aspetti patologici, tralasciando tutte quelle realtà legate alla normalità della crescita, dello sviluppo e al miglioramento della qualità della nostra esistenza.

Moana casta diva

mostra e libro
mostra e libro

Dal 23 gennaio al 27 marzo 2010, presso la galleria d’arte Contemporary Concept, in via san Giorgio 3, a Bolognala mostra Moana – Casta Diva, di Gianfranco Salis, prima esposizione fotografica di taglio artistico dedicata a Moana Pozzi.

La mostra, curata da Valerio Dehò, presenta ventidue fotografie di posa a figura intera realizzate tra il 1988 e il 1990. Gli scatti, di cui quindici del tutto inediti, immortalano uno dei personaggi italiani più controversi e affascinanti degli ultimi decenni mostrando con raffinatezza e gusto non solo la rara bellezza di una donna ma anche la sua spiccata personalità e il suo carisma.

Gianfranco Salis è un fotografo ritrattista di soggetti femminili che nel corso degli anni Ottanta ha immortalato alcune delle più belle donne del cinema, della moda e della nobiltà romana, tra cui Margaux Hemingway, Sofia Loren, Laura Morante, Anna Galiena e molte altre.

Il primo incontro con Moana Pozzi avviene nel 1988 su espressa richiesta dell’attrice. In questo periodo il fotografo, conclusa la lunga serie di ritratti a tre quarti che lo ha reso famoso, decide di dedicarsi allo studio della figura intera, del corpo nella sua totalità, e da questo studio nascono le tre serie su Moana esposte presso Contemporary Concept, galleria bolognese che si distingue per innovazione e qualità delle proprie produzioni.

Il secondo incontro risale al 1989, quando Moana chiede al fotografo di ritrarla in uno splendido vestito da sera rosso, da lei particolarmente amato. L’ultimo shooting è del 1990, pochi anni prima della prematura morte della donna.

Fonte: mentelocale.it

Ciclo di proiezioni "Uno sguardo sul mondo" – 22^edizione

Ciclo di proiezioni "Uno sguardo sul mondo" – 22^edizione
 

Il Foto Club Il Guercino, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cento, organizza la 22^ edizione del ciclo di proiezioni di audiovisivi Uno sguardo sul mondo.

Continua a leggere “Ciclo di proiezioni "Uno sguardo sul mondo" – 22^edizione”