Bonus di 150 euro

Ultimi giorni per l’iscrizione al liceo scientifico di Bondeno e all’Ipsge del Centro studi Superiori di Bondeno e per approfittare contestualmente del bonus scuola (150 euro ad ogni nuovo studente del primo anno) inserito a livello sperimentale dall’amministrazione comunale nel bilancio di previsione. Ci sarà tempo solo fino al 15 febbraio, dunque, per iscriversi all’Istituto professionale e al liceo; una scuola riconosciuta per gli alti standard di qualità della didattica (anche da uno studio della Fondazione Agnelli). «Nelle scorse settimane – spiega l’assessore alla scuola, Francesca Poltronieri – abbiamo scritto alle famiglie, spiegando loro in cosa consisteva questo bonus. Indirizzato ai neo-iscritti alle superiori di Bondeno e finalizzato all’acquisto di buona parte dei libri di testo.» L’amministrazione, fa capire Francesca Poltronieri, crede molto nelle scuole, «difese a tutti i livelli, comprese quelle paritarie e frazionali, anche con ingenti stanziamenti per il trasporto scolastico (circa 250mila euro; ndr).» Ma quest’anno serviva un ulteriore sforzo, per promuovere la qualità didattica del liceo scientifico e dell’Ipsge. Così è nato il progetto del bonus da 150 euro a studente, che per l’amministrazione è «un concreto impegno per l’istruzione dei nostri ragazzi – conclude Poltronieri – e per lo sviluppo del territorio. A tale fine, la cifra sarà riconosciuta anche ai non residenti, ma soltanto a patto di acquistare i libri di testo negli esercizi commerciali del nostro territorio.»

Fonte: Comune di Bondeno