Quando c'erano le mezze stagioni

lunedì 24 marzo ore 17 – INCONTRO CON L’AUTORE

Andrea Bianchera – QUANDO C’ERANO LE MEZZE STAGIONI
Proverbi e modi di dire dell’alto mantovano, con incursioni nel veronese e bresciano (Edito da Circolo Culturale Monte Alto, 2013)
Saluti di Rossella Zadro, Assessorato Ambiente del Comune di Ferrara, e di Enrico Spinelli, Dirigente del Servizio Biblioteche e Archivi
Alla presenza dell’autore, introduce Roberto Roda, Responsabile del Centro Etnografico Ferrarese.
Nell’intento di mantenere vive le tradizioni del territorio del mantovano e dintorni, in particolare della civiltà contadina, il Circolo culturale Monte Alto di Solferino ha promosso questa pubblicazione. Non si tratta di una semplice raccolta di proverbi e modi di dire, ma quasi un affresco che, prendendo a pretesto i proverbi, in particolare quelli riferiti alla meteorologia, vero filo conduttore di tutto il racconto, dipinge con aneddoti, ricordi ed emozioni, lo scorrere della vita contadina, mese per mese. In ogni pagina, oltre alla descrizione delle attività del periodo, illustrate da numerose fotografie e immagini, si può ritrovare una battuta, un episodio burlesco, un richiamo dotto, a spiegare origini e significato di un proverbio o di un modo di dire, con citazioni di classici, da Virgilio a Dante, da Shakespeare a Manzoni, per passare con pari disinvoltura e leggerezza, a battute prosaiche e, il tutto, in tono lieve e accattivante.
In un’appendice sono presenti i testi, in dialetto con traduzione a fronte, delle canzoni più esilaranti dei “Dì ‘n del nas”, (Le dita nel naso), irriverente complesso folkloristico di Castel Goffredo, che propone canzoni dialettali da oltre venticinque anni.
presso Biblioteca Ariostea, Via Scienze 17, Ferrara